Home / In primo piano / “A tu per tu con…” parte 2.
Parola ad Achille Fabbri
achille

“A tu per tu con…” parte 2.
Parola ad Achille Fabbri

1. Achille, ben ritrovato! Il tuo incarico, in Polisportiva, per la stagione 2018-2019 oltre ad essere il responsabile del settore giovanile?
“Quest’anno alleno gli Esordienti 2007 insieme a Matteo Monticelli e i Primi Calci 2010 insieme a Nicolas Leardini. E anche quest’anno avremo il piacere di ospitare i ragazzi delle Comunità di Montetauro e La Pietra Scartata”

2. Sta per iniziare una nuova stagione: convinci chi ci legge con uno slogan o un messaggio, a venire a vedere gli allenamenti e a seguire le partite della tua squadra!
“Consiglio a tutti di venire alla Polisportiva con 3 parole: divertimento, allegria, famiglia”

3. Illustraci il tuo allenamento tipo?
“La prima parte dell allenamento, circa 10/15 minuti, la lascio di gioco libero e in nel frattempo osservo i bambini. Poi comincio con il riscaldamento una parte centrale tecnico tattica e finisco sempre con la partita a tutto campo durante la quale il pallone deve rimanere seempre attaccato ai piedi”

4. Consiglieresti a tuo figlio di iniziare a giocare a calcio?
“Consiglio sempre a tutti di fare sport a prescindere. Io sono innamorato del calcio che per rimane il migliore di tutti; comunque l’importante è fare dell’attività, qualunque essa sia”

5. Cosa fai nella vita oltre ad allenare?
“Alleno sia la Polisportiva che il Novafeltria Calcio (militante in Prima Categoria), mentre in estate lavoro come coordinatore ad un camp estivo multisport, assieme a tecnici di tante discipline sportive, a Bellaria”

6. Il tuo hobby oltre al calcio?
“Mi piace camminare, leggere e vedere la Tv: tutte cose normalissime insomma. Oltre ovviamente a trascorrere del tempo con la mia famiglia”

7. Juve Campione d’Italia: è già scritto oppure…?
“No, no, macchè. Dico Inter. Non ho dubbi”

8. E chi vincerà la Champions?
“Inter. E anche in questo caso non ho dubbi”

9. Un giocatore che ti piacerebbe allenare? E quello che vorresti sempre avere in squadra?
“N’Golo Kante, centrocampista del Chelsea di Sarri. In assoluto il giocatore piu forte e umile checi sia in questo momento”

10. Sono già passati quasi 2 anni dalla scomparsa di Cece: che ricordo hai di lui?
“Ci sono giorni che quando ho bisogno di parlare con un amico, di sport e non solo, prendo il telefono e faccio il suo numero. Poi però realizzo, mi fermo e capisco che ahimè la realtà è purtroppo ben diversa. Ancora mi viene da piangere; mi manca tremendamente”