Home / News / Calcio: promossi a pieni voti Allievi e Giovanissimi
calcio1

Calcio: promossi a pieni voti Allievi e Giovanissimi

Mentre i tornei primaverili sono in pieno svolgimento, è tempo di bilanci per i campionati delle categorie agonistiche Allievi e Giovanissimi della Polisportiva Junior Coriano.

Gli obiettivi sono stati pienamente raggiunti, sia per la crescita sportiva e umana sia per quanto riguarda i risultati.

Dunque, il verdetto stagionale è ottimo.
 

ALLIEVI INTERPROVINCIALI 2000

1

Il spettacolare girone di ritorno in rimonta vale il quinto posto finale in coabitazione con Classe e Giovanile Cattolica. Una stagione dunque in un climax ascendente (quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque gare).
Il congedo dal campionato di capitan Nigro e compagni è stato perfetto, con un 2-0 al Low Ponte targato bomber Marziali (17° gol stagionale), e Mini.
Il bottino di 36 punti dunque è ampiamente soddisfacente per il mister Filippo Zaghini. “Abbiamo dimostrato importanti segnali di crescita, mi è piaciuto tantissimo il nostro atteggiamento, l’intensità e la qualità”. Le sfide per il mister sono state tante.
“La più grande è quella di insegnare ai ragazzi l’impostazione difensiva e i movimenti in fase di non possesso, molti di loro spesso seguono l’istinto. Questa categoria rappresenta un po’ uno spartiacque per il proseguimento in Juniores e prima squadra.

 

GIOVANISSIMI REGIONALI 2001

2

La promozione dal campionato provinciale a quello regionale nella stessa stagione non è stato facile, ma i ragazzi di Filippo Migani si sono fatti valere: due le vittorie complessive contro Torconca e Russi in un mini-girone pieno di corazzate.
“Nel biennio ho visto grandi miglioramenti – le parole di mister Miganinel campionato regionale sono stati confermati tutti i progressi. L’aspetto che mi è piaciuto di più è stato l’agonismo, i ragazzi non hanno mai mollato. Mi dispiace solamente che siamo stati un po’ discontinui, altrimenti avremmo chiuso più in alto. La squadra è riuscita ad alternare risultati importanti contro le big Ravenna e Romagna Centro, per poi andare incontro a prestazioni opache, per esempio contro il Verucchio, dove siamo usciti sconfitti sia all’andata sia al ritorno”.
Per certi versi, la vittoria più bella però è stata fuori dal campo. “Vedere i ragazzi stringere amicizia con gli avversari è bellissimo, non giochiamo con l’assillo del risultato. Ci tengo a sottolineare l’ottimo rapporto con i genitori e a ringraziare in maniera speciale i nostri dirigenti Diego Montanari e Joseph Romano per essere sempre stati al nostro fianco”.

 

GIOVANISSIMI INTERPROVINCIALI 2002

calcio

La piccola flessione nel girone di ritorno non ha permesso ai Giovanissimi Interprovinciali di spuntarla nel duello con la capolista Savignanese. Il titolo sarebbe stato solamente la ciliegina sulla torta, perché allo Junior Coriano gli obiettivi nobili sono altri.
“Contro i giallonero abbiamo perso sia all’andata sia al ritorno ma le due gare sono state entrambe equilibrate – le parole di mister Claudio Lazzaretti non abbiamo nessun rammarico. I risultati per noi sono soltanto secondari, il primo intento riguarda la crescita dei ragazzi in ottica prima squadra”.
Il bottino finale parla di 12 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte che valgono il secondo posto in classifica. Grande soddisfazione per aver chiuso con la miglior difesa dell’intero campionato con 16 gol incassati in 18 partite. In attacco, incontenibile il bomber della squadra Gabriel Crescentini, che ha siglato 29 reti.
“Sono contento per il secondo posto finale, la nostra partenza è stata ottima, successivamente ci siamo persi per poi riprenderci nel finale, dove finalmente ho visto giocare come all’inizio. Quando i ragazzi ti seguono si vedono i risultati, di questo sono orgoglioso”.

 

Luca Filippi
Addetto alla comunicazione Polisportiva Junior Coriano.