Home / News / Stagione da ricordare per la pallavolo

Stagione da ricordare per la pallavolo

La promozione in Prima divisione resterà l’emozione più grande della stagione pallavolistica della Polisportiva Junior Coriano. La doppia vittoria in semifinale contro la Stella ha permesso alla squadra allenata da Vittorio Bruschi (che è anche il responsabile del movimento corianese), di festeggiare un risultato già nel mirino dall’anno scorso. La ciliegina su una torta molto variegata. Perché a Coriano tutto l’instancabile ed entusiasmante lavoro con il settore giovanile, a partire dal minivolley, ha regalato tante soddisfazioni. Prima di tutto in termini di adesioni.

“Il movimento è cresciuto molto – le parole di Vittorio Bruschi, il gruppo Under 13 per esempio è raddoppiato con un boom di 32 atlete, il nostro valore aggiunto è l’accoglienza, diamo l’opportunità veramente a tutti di sperimentare questa affascinante disciplina.

Come si diceva, il balzo in Prima da parte delle più “grandi”, in realtà anche loro giovanissime, è stato il fiore all’occhiello di tutta la Polisportiva Junior Coriano. “Il risultato che volevamo, in un certo senso d’obbligo dopo aver sfiorato la promozione nel 2015. Eppure non è stato scontato, abbiamo avuto numerose avversità più che altro legate a infortuni, ma forse così è stato ancora più elettrizzante. Complimenti anche all’Under 16 perché le ragazze se la sono giocata a viso aperto con tutte, molte di loro il prossimo anno saranno in prima squadra”.

Encomiabile il supporto delle allenatrici Sara Pietrangeli e Martina Albani con le più piccole. “È stata una stagione molto positiva e divertente a partire dall’Under 11 promozionale, devo dire che mi hanno stupito tantissimo le Under 12 e 13 perché l’anno scorso avevano vinto soltanto qualche set mentre quest’anno si sono tolte numerose soddisfazioni e sono cresciute tantissimo anche tecnicamente. Le due allenatrici, seppur giovanissime, hanno svolto un grande lavoro, speriamo di proseguire su questa linea. Anzi, a tal proposito il prossimo anno potrebbe darci una mano anche Sara Piva, già giocatrice della prima squadra.

Domenica la partenza per il Summer camp in montagna che ha ricevuto un buon riscontro, senza dimenticare il Centro estivo iniziato lunedì, con le iscrizioni settimanali sempre aperte. “È una bella sfida, siamo carichi e non vediamo l’ora di partire, un’occasione anche per far conoscere il nostro sport.

Insomma, nella Polisportiva Junior Coriano anche la pallavolo non si ferma mai. E già si sta lavorando anche per allestire la prossima stagione. “Il nostro lavoro è andato bene, per noi è fondamentale l’interazione tra i vari gruppi. Tutto parte dall’alto, nel senso che il punto di riferimento è la prima squadra. La rosa più o meno è già allestita con conferme, “promozioni” dall’Under 16 e la possibilità di un paio di nuovi innesti con l’obiettivo di salvarsi. Ci piacerebbe formare anche una selezione Under 18.

Luca Filippi
Addetto alla comunicazione Polisportiva Junior Coriano.