Home / News / Per il basket di casa nostra spunta il sole
gg

Per il basket di casa nostra spunta il sole

Il mese di marzo finora è stato antipatico in termini di clima. Però, per il basket della Polisportiva Junior Coriano, l’attività si è rivelata davvero fiorente in termini di risultati. E adesso che il sole è puntato fuori in tutti i sensi, il movimento cestistico non vuole assolutamente fermarsi.

Esordienti
La copertina è affidata agli Esordienti che hanno centrato la terza vittoria consecutiva contro il Bellaria (dopo il bis con San Mauro). “Il + 2 finale – racconta coach Giulio Dauti dà ancora più gusto, è una dimostrazione di forza e concentrazione, i ragazzi lottano su ogni palla e hanno riscattato pure la sconfitta dell’andata. I ragazzi hanno imparato la logica dell’impegno costante e si aiutano tra loro, sono convinto che se si gioca di squadra riusciremo a toglierci delle belle soddisfazioni. Ribadisco come sempre che il punteggio è secondario, ma quando si vince ovviamente il morale è molto più alto e aiuta anche per un miglior lavoro settimanale”.

Prima squadra
Anche se i play­off ormai sono un sogno, le ultime due vittorie di fila contro Miramare (53 a ­45, mattatore Diego Tonini con 16 punti), e Pallaconestro hanno rialzato sicuramente il morale dei più grandicelli che affrontano il campionato Csi. La prima gara, dalla partenza devastante, è stata brillante, con una deliziosa circolazione della palla, calma, concentrazione e grande affiatamento di gruppo. La seconda, nonché più recente, di grande sofferenza contro il fanalino di coda che non vince praticamente da due anni. Successo in salita, con un ­– 15 iniziale che lasciava presagire al peggio. Alla fine però, i corianesi hanno reagito piazzando la seconda vittoria consecutiva.

Under 15
E’ terminata la fase a girone e Dauti è soddisfatto dei numerosi passi in avanti. “Stiamo migliorando, all’inizio non è stato facile visto che i ragazzi venivano dal mini­basket. Ora finalmente riescono a stare in campo, sanno come gestire le situazioni, il pressing e anche la disposizione tattica è molto più ordinata”.

Aquilotti
Hanno iniziato a spiccare il volo gli Aquilotti, che hanno realizzato una marea di canestri dominando nel gioco nella palestra dell’Ibr Itis. “Hanno trovato la strada giusta – il commento di Dauti – finalmente hanno superato il timore iniziale, questo sono gli Aquilotti che voglio vedere sempre”.

Scoiattoli
Divertente il quadrangolare andato in scena a Riccione assieme ai padroni di casa, Misano e Morciano, momento di confronto con gli atleti di altre società. Alla fine lo Junior Coriano si è aggiudicato una coppa di partecipazione.

Pulcini
Sono i più “piccoli” dei gruppi di basket, ma già i Pulcini si fanno valere e l’Happy Basket è venuto a fargli visita al Palacoriano in una giornata di festa, gioco e sport. “Prima di andare a canestro – le parole di coach Dauti – mi piace sempre svolgere delle attività ludiche per la socializzazione, sono bambini rapidi e svegli, per loro dunque si auspica un futuro roseo.

(In foto gli Esordienti in festa a fine match)

Luca Filippi
Addetto alla comunicazione Polisportiva Junior Coriano.