Home / News / Un tandem rosa affiatato per la crescita della Pallavolo
volley

Un tandem rosa affiatato per la crescita della Pallavolo

Non è facile tenere un gruppo unito e compatto, soprattutto quando a volte si parte da zero, in altri casi ci sono differenze tecniche, fisiche oppure motivazionali. Queste e tante altre sono le sfide delle due allenatrici che dal minivolley all’Under 13 hanno il compito di far crescere il movimento all’interno della Polisportiva Junior Coriano. Trasmettere una passione che scorre nelle vene è un compito arduo, ma anche stimolante.

La prima, Sara Pietrangeli, opposto del Santarcangelo, classe ’92, già da tre anni nelle vesti di allenatrice, in questa stagione ha il compito di istruire le under 12 e 13. “Per me la palestra è tutto, senza non saprei proprio come fare, è uno sfogo, vedere poi le ragazze crescere e imparare i fondamentali che cerco di insegnare mi rende felice. Il mio arrivo a Coriano? Tre anni fa volevamo costruire una squadra nei panni di giocatrice, purtroppo non c’è stata la possibilità ma ho conosciuto responsabile Vittorio Bruschi e mi ha detto che aveva bisogno di allenatrici, così ho iniziato questa nuova avventura e mi sono trovata subito benissimo”.

La giovanissima allenatrice ha già carattere da vendere e tanta determinazione, per lei la pallavolo è una missione. “Il mio intento è quello di trasmettere le regole e la passione per questo sport, ma anche l’importanza dell’appartenenza al gruppo e lo stare assieme ad altre persone. L’aspetto più importante è il divertimento e la crescita, a volte già aggiudicarsi un set è come una vittoria”.

Una delle montagne più alte da scalare è quella della notorietà per uno sport affascinante ma troppo spesso lasciato ai margini. “Il problema è che molti sono concentrati soltanto sul calcio, forse bisognerebbe promuovere la pallavolo attraverso anche altri canali di comunicazione, soprattutto la televisione.

La palla passa a Martina Albani, che da giocatrice ha il ruolo di palleggiatrice, anche lei a Santarcangelo assieme a Sara e con un passato anche in D nelle fila del Poggio Berni. A differenza della collega, per lei si tratta di un incarico inedito al PalaCoriano. “Per me è il primo anno qui a Coriano quindi è una novità, anche se vengo da tre anni di esperienza sempre nel settore giovanile del Villa Verucchio. Il mio rapporto con Sara? Ci confrontiamo sempre, quando siamo assieme ci diamo una grossa mano per controllare e osservare.

Albani, allenatrice classe ’89 che si occupa del mini-volley e dell’under 11 (oltre alla collaborazione con Sara), è anche laureata in Scienze motorie ha trovato la sua dimensione con le più piccole. “E’ importante che imparino, quando a fine anno vedi che le ragazze mettono all’opera le tecniche che le hai insegnato penso sia una grandissima soddisfazione, per questo allenare le più piccole è molto stimolante, in un certo senso le grandi hanno meno bisogno. Certo spesso bisogna saperle prendere, un buon allenatore deve anche essere un osservatore con affinità più simili allo psicologo. L’obiettivo? Far apprendere le basi e crescere, puntando sul divertimento e il gruppo”.

In attesa dei campionati, domenica 22 novembre (a partire dalle 9.30), è in programma al Flaminio il torneo “Minionvolley” per il Minivolley organizzato dalla Fipav. Anche la Polisportiva Junior Coriano sta preparando il “1° torneo di Minivolley” in programma il 29 novembre con ritrovo alle 14.30.

Luca Filippi
Addetto alla comunicazione Polisportiva Junior Coriano.