Home / News / Volley: un 2015 di grandi soddisfazioni!
volley

Volley: un 2015 di grandi soddisfazioni!

Vacanze meritate per lo Junior Coriano.

Nel campionato under 16 bruciante la sconfitta contro la Riviera Gialla, 15-9 al quinto set dopo un avvio di luci e ombre. Oltre le aspettative invece l’esordio della stessa squadra stakanovista che milita anche in Seconda divisione (gruppo B), e ha collezionato la prima vittoria della storia contro il Beach&Park.

“Sono molto contento, pensavo fosse tutto molto più difficile viste le numerose novità – svela il coach Vittorio Bruschi, che si avvale della collaborazione dell’ottimo Nicola Fosci invece siamo riusciti anche a vincere contro San Marino. Nel campionato “tradizionale” Under 16 invece siamo reduci da un ko in una partita molto tirata, forse in condizioni fisiche migliori l’avremmo vinta, però ho visto meno errori e maggiore gioco al centro, quindi mi posso ritenere soddisfatto.

Due vittorie e un ko per la prima squadra di Seconda divisione, che dopo l’avvio a mille contro Rubicone In Volley (3-0), e Stella (3-0), ha conosciuto per la prima volta la parola sconfitta nella tana della Riviera Volley Rimini (3-1). Poco male verrebbe da dire, perché la Vittorio Bruschi’s band ha mantenuto la leadership del gruppo A.

“Il lavoro è già stato impostato nella passata stagione ed è un bellissimo gruppo. Il problema vero però sono gli infortuni, visto che molte giocatrici sono fuori e non posso mai contare sull’intera rosa. L’obiettivo la promozione in Prima divisione? Paradossalmente la cosa che mi preme maggiormente adesso è recuperare le ragazze infortunate come Sara Piva, Veronica Pari, Nicole Berardi e Sara Scarponi, quindi spero le vacanze servano a questo”.

Molto positivo anche il bilancio per le squadre delle più piccole, dall’Under 13 al Minivolley allenate da Sara Pietrangeli e Martina Albani. “Sono molto soddisfatto – chiude il responsabile del movimento volley Junior Coriano Vittorio Bruschi – i numeri sono in crescita e le allenatrici stanno lavorando molto bene, l’obiettivo primario è divertirsi e crescere attraverso lo sport, ovviamente cercando sempre di fare meglio e correggere le imperfezioni.

Luca Filippi
Addetto alla comunicazione Polisportiva Junior Coriano.