Home / Scadute / Volley Under 14: vittoria contro il Consolini Volley
volley

Volley Under 14: vittoria contro il Consolini Volley

E alla fine arrivano anche i 3 punti pieni e senz’appello per le piccole dell’Under 14 che stavolta riescono a non concedere regali galattici come le ultime volte e portano a casa l’intera posta.

Di contro il Consolini Volley, squadra attualmente in fondo alla classifica, ma da tenere d’occhio come tutte le altre squadre, senza sottovalutare nè prendere sotto gamba nessuno.

Ma il valore tecnico delle nostre bimbe oggi è palesemente superiore alle avversarie e anche nonostante molti errori, sia in battuta sia in attacco, non si concretizza la “maledizione del 2-0” manifestatasi nelle ultime 2 partite… A dire il vero nel 3 parziale un po’ di apprensione c’è, ma le nostre avversarie hanno fatto di tutto per non approfittarne, quindi, ringraziamo e ci portiamo a casa questi 3 punti per noi importantissimi.

Unica nota storta della giornata, l’infortunio della nostra Chiara Castiglioni, costretta ad uscire a metà secondo set per un problema al ginocchio, sperando in buone notizie, le facciamo un immenso in bocca al lupo per un pronto rientro.

Non è sempre bellissimo fare nomi su chi ha giocato meglio o peggio, ma una nota particolare va in ogni caso a Tea Raffaelli, che zitta zitta si sta dimostrando un punto fermo di questo gruppo, dietro è una sicurezza, e in palleggio sta acquisendo fiducia, dimostrando di mettere in pratica i suggerimenti che le vengono dai suoi allenatori, segno questo della sua grande voglia di crescere

In generale questo è un grande gruppo, in settimana si lavora in maniera costruttiva, le ragazze sono sempre pronte ad imparare qualcosa di nuovo, gesti che non sono magari ancora pronte ad eseguire, questo è un sintomo di tanta passione e voglia di migliorarsi che non può che portare solo cose positive.

A questo proposito si noti anche la bella classifica in questo campionato che per questo gruppo doveva essere solo un “allenamento” per fare esperienza ma che invece si è trasformato in una rampa di lancio dove ad ogni partita si vedono progressi, non si può volere di meglio…

Certo che c’è ancora taaaaaaanto da lavorare, su tanti aspetti, sia tecnici che tattici, ma con questa voglia e questa passione, vi assicuro che stare in palestra è un piacere