Home / Scadute / Volley: le Under 14 “sbattono” contro le “torri” riccionesi
volley

Volley: le Under 14 “sbattono” contro le “torri” riccionesi

“Le sconfitte fanno male, soprattutto quando credi fino in fondo di potercela fare e hai tutte le carte in regola per raggiungere l’obiettivo. Questo però dimostra che non si è mai troppo forti, troppo convinti e nemmeno troppo sicuri di sé.

Le sconfitte ti insegnano a migliorarti, ti spingono a colmare le lacune che hai, così appena ne hai l’occasione puoi dimostrare a tutti che sei migliorato e che puoi farlo ancora e ancora, fino a raggiungere l’obiettivo. A quel punto si deve migliorare ancora, per superare se stessi cit: Anonimo

Forse la vittoria nella 1^ giornata aveva un po’ “gonfiato” le aspettative di tutti, aveva dato una mezza convinzione che questo gruppo fosse pronto per un certo tipo di sfide, ma dopo la sconfitta di Riccione questo gruppo deve ritornare con i piedi per terra, deve riabbassare la testa, rimboccarsi le maniche e tornare a pensare che di lavoro da fare ce n’è… e tanto… è un gruppo giovane, alle prese con un modulo che ancora da diversi problemi ed è costretto a misurarsi contro realtà come quelle riccionesi con ragazze molto più esperte che già giocano a livelli ancora per noi soltanto ipotizzabili, quindi ci vuole tanta pazienza e tanta voglia di lavorare per migliorare e crescere, ma senza patemi…

La partita contro il Riccione, a dire il vero, è andata ben oltre le aspettative, le nostre bimbe hanno messo in tavola le loro carte, tutto ciò che potevano offrire, ma contro compagini del genere ci vuole ben altro.. ci vogliono armi che ancora non ci siamo costruiti e quindi onore alle vincitrici, ma onore anche a noi per aver combattuto e a tratti dato del grosso filo da torcere a queste “torri” altissime.

Ci sono stati anche tanti errori, molti dei quali commessi per la poca tranquillità che si respirava in campo, ma ci sta… Ora però che tutti ci siamo fatti un quadro più completo della situazione, si deve ripartire, con più entusiasmo e con più voglia di prima… questo campionato per noi è una scuola e come tale deve servirci per “imparare” dalle migliori, che al momento non siamo noi… ma lo diventeremo presto!

Per la cronaca la partita è finita 3-1 per le riccionesi, con un set strappato che per noi vale come 3 punti, piccola soddisfazione che va ad aggiungere un altro scalino alla nostra salita.